Nel corso dell’attività di prevenzione e repressione delle norme al codice della strada la locale Polizia Municipale, agli ordini del Comandante Serafino Mauriello, ha eseguito sia sulla Statale Appia che all’interno del centro abitato lungo Via Torretiello, mirati servizi, anche con l’utilizzo del Falco 193, strumento in uso da circa un anno all’unico Comando della Valle Caudina. Come sempre si riscontrano risultati positivi, infatti in poche ore sono state accertate sanzioni per circa 15.000 euro ed in particolare 2 violazioni a divieti, 8 per veicoli privi di revisione, 3 senza copertura assicurativa e 3 sanzioni per trasporto abusivo di merce. Sono stati anche sequestrati due veicoli e deferita alla Procura della Repubblica di Avellino una cittadina di Sant’Agata De Goti perché circolante con polizza assicurativa contraffatta. Uno dei primi veicoli sottoposti a controllo è risultato oggetto di furto, ma grazie ai mirati accertamenti è risultato che lo stesso era stato inserito erroneamente nell’apposita banca dati. Infatti questo nuovo strumento (Falco 193), oltre ad accertare i veicoli privi di revisione e senza copertura assicurativa, accerta in tempo reale, notiziando la pattuglia in tre secondi, anche se il veicolo è oggetto di furto.  Il Sindaco Pasquale Ricci ed il Vice Sindaco Francesco Sorrentino hanno manifestato al Comandante Serafino Mauriello vivo apprezzamento per l’attività svolta.

Fonte: Il Caudino